1
La maledizione sembra continuare anche all’Olimpico, quando si divora un altro gol clamoroso nel primo tempo dopo aver saltato con un numero incredibile Manolas. Martinez, però, non si è abbattuto, e nel finale trova finalmente la zampata vincente, sfruttando una dormita colossale di Maicon. Il suo gol fa sognare per qualche minuto, ma Francesco Totti vanifica il tutto e i granata escono ancora una volta sconfitti dall’Olimpico della Capitale. L’attaccante venezuelano si è sbloccato ed è tornato ad esultare ad undici mesi di distanza dall’ultima volta, dall’ultima giornata del campionato scorso contro il Cesena. Ora, Martinez avrà a disposizione altre quattro gare per provare a convincere la dirigenza del club di via Arcivescovado a tenerlo anche nella prossima stagione.