1
A Sky Sport, l'allenatore del Torino Giampiero Ventura ha parlato così dell'1-1 sul campo della Fiorentina: "La gara è finita meritatamente in pareggio, abbiamo ottenuto un punto meritato. Abbiamo concesso poco, Padelli dopo il rigore intercettato non ha fatto grosse parate. Noi, invece, al di là della rete abbiamo avuto quattro-cinque occasioni che potevamo sfruttare meglio. Oggi, comunque, mancavano anche alcuni giocatori e abbiamo tenuto botta a Firenze fino alla fine". Sul proprio futuro: "Non penso assolutamente a una big. Sono a Torino e sono orgoglioso di essere qui. Alleno una squadra che ha fatto la storia del calcio e non posso che essere soddisfatto. Poi è chiaro che tra una decina d'anni, quando avrò maggiore esperienza, potrei pensare di mettere le mie idee a disposizione di una nazionale. Anche San Marino andrebbe bene...".