2
Giampiero Ventura, attraverso i microfoni di SKY Sport, ha commentato così la vittoria nel derby contro la Juventus per 2-1: "La vittoria nel derby mancava dalla notte dei tempi. In questi quattro anni avevamo costruito tanto, ci mancava solo questa ciliegina. Adesso vediamo cosa riusciremo a raccogliere nelle prossime partite. Fine di un ciclo? No, è un messaggio chiaro per dire che possiamo continuare a migliorarci. La mia voglia di farlo è enorme. Pressione? La squadra è matura, altrimenti non sarebbe andata a vincere a Bilbato e non avrebbe messo sotto anche lo Zenit. Abbiamo giocato una buonissima partita, mentre la Juve è passata in vantaggio solo su calcio di punizione. Avevo chiesto gentilmente a Pirlo, prima della partita, se poteva evitare di battere i calci piazzati ma non ha voluto ascoltarmi. In generale se penso a come abbiamo perso i derby precedenti, credo che questo sia un premio meritato. Europa League? Abbiamo fatto tanti cambiamenti quest'anno ed è un grande traguardo essere ancora qui, a due passi dall'accesso in Europa. La Juve? Pensavo giocasse in maniera diversa, poi quando ho letto le formazioni ho apportato alcune modifiche nello spogliatoio e i miei ragazzi si sono fatti trovare pronti".