2
Il Torino guarda avanti. Secondo Tuttosport, Cairo si è già messo al lavoro per trattare il rinnovo del contratto a Mihajlovic, in scadenza a fine stagione nel giugno del 2018. In caso di qualificazione europea, scatterebbe il rinnovo in maniera automatica. Forse già entro novembre, il presidente granata intende prolungare di un'altra stagione il rapporto con l'allenatore serbo, o comunque gettare le basi per un nuovo accordo. Tra le parti, infatti, c'è un buon feeling, unità di vedute e di intenti dichiarati. 

I dirigenti granata non stanno perdendo di vista il mercato di gennaio. C'è la consapevolezza di aver bisogno di un attaccante in più, visto che il Gallo Belotti può fermarsi da un momento all'altro. L'uomo più vicino alle esigenze del Toro è Zaza, che sarebbe entusiasta di indossare la maglia granata. Avrebbe la possibilità di rimettersi in evidenza in serie A e puntare a salire, eventualmente, sul charter azzurro che porterà la Nazionale in Russia. Obiettivo che, giocando in altri campionati, diventa più difficile visto che Ventura ha un occhio di riguardo per i giocatori che militano in Italia. Ma il nome di Zaza non è l’unico. Di sicuro il Toro si sta muovendo.