Commenta per primo

Ecco uno stralcio di un'intervista che il portiere del Torino, Gillet, ha rilasciato al quotidiano Tuttosport, in cui parla dell'errore che domenica scorsa ha causato il gol di Cavani a Napoli e del suo rapporto con mister Ventura, attuale allenatore del Torino che lo aveva avuto anche nell'esperienza nel Bari, squadra in cui il portiere ha per anni militato:

"Sul gol di Cavani sono stato un po' anche sfortunato. Non ho smanacciato bene quella palla ma non sono uno che sta sul palo e prega. In mezzo a tanti giocatori, il pallone è finito proprio sui piedi di Cavani. Nella prossima partita affrontiamo il Bologna, è uno scontro diretto con un solo risultato nel mirino, per noi e per la nostra gente: la vittoria.

Lo scorso anno giocavo con loro, ma poi hanno deciso di vendermi quando il Toro ha fatto la sua offerta e io sono stato felice di tornare a lavorare con Ventura"