27
Cinque mesi fa Francesco Totti lasciava la Roma. Una conferenza stampa a cuore aperto dove spiega i motivi di un addio sofferto a quella che per una vita è stata la sua casa. Con quella maglia giallorossa tatuata sulla pelle Totti è diventato prima uomo poi uno dei calciatori più forti di sempre. Poteva vincere qualche trofeo in più ma ha preferito rimanere per sempre legato alla sua città e alla sua gente. Scelte di vita. 

LONDON CALLING - Oggi Francesco ha voltato pagina e continua a seguire la Roma da semplice tifoso. Niente incarichi, zero stress. Si gode la famiglia e il relax dopo una vita di ritiri e partite. Già, ma Totti lontano dal calcio proprio non ci sa stare. Difficilmente lo rivedremo a breve dalle parti di Trigoria, ma nei giorni scorsi l'ex capitano della Roma è volato a Londra come testimoniato anche dal profilo Instagram di Ilary. Viaggio di piacere ma non solo per l'ex capitano della Roma, in compagnia della moglie e di alcuni amici. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Ilary Blasi (@ilaryblasi) in data:


RIFLESSIONI - Nella capitale inglese Totti è andato anche a mettere le possibili basi per il suo futuro e non è escluso che nelle prossime settimane possa tornarci: si guarda intorno senza fretta, sta valutando varie offerte che gli sono arrivate dopo l'addio alla Roma in attesa di capire quale sarà la strada giusta da seguire. Da qualche mese sta pensando concretamente di fare il procuratore ma ancora deve sciogliere alcuni dubbi sul suo futuro. Quello che è sicuro è che la Roma ormai fa parte del passato, Totti volta pagina, ora è pronto per una nuova vita.