Commenta per primo

"Non so nulla". Claudio Ranieri non risponde a Francesco Totti. L'allenatore della Roma ha dichiarato all'indomani della sconfitta per 2-0 contro il Bayern Monaco in Champions League: "Non ho letto i giornali e non voglio commentare. Il bello dello sport è questo, tra tre giorni si ricomincia e abbiamo subito l'occasione di rimetterci in carreggiata. Nella mia carriera ho passato tante volte momenti così".

Intanto la società di Trigoria ha ordinato un mini silenzio stampa: fino alla prossima partita di campionato in programma domenica contro il Bologna parleranno solo i dirigenti e mister Ranieri, mentre i giocatori non potranno rilasciare dichiarazioni.

Ieri sera il capitano giallorosso, sostituito da Menez, aveva criticato le scelte del tecnico: "Abbiamo rispolverato il vecchio catenaccio, non si può giocare così", le parole di Totti che ha aggiunto: "Abbiamo pensato solo a difenderci senza mai tirare in porta, in questo modo diventa dura vincere le partite".

Ranieri aveva invece commentato: "Eravamo impauriti, ma siamo rimasti in partita fino al gol. Dobbiamo ripartire da questa serata. Per sopportare il tridente devono correre tutti, altrimenti la squadra si spacca in due tronconi".