1

 "Al questore Angelo Sanna sono state mosse accuse che non riguardano la sua sfera di competenza. Esse infatti si riferiscono alla “safety”, alla salvaguardia delle persone. Ma i compiti di un questore sono di provvedere alla “security”, alla sicurezza complessiva di un evento sotto il profilo dell’ordine pubblico. Della “safety” si devono occupare altri organi".

Così Roberto Macchia, avvocato di Angelo Sanna, questore di Torino all'epoca della tragedia di Piazza San Carlo (3 giugno 2017, la notte della finale di Champions di Cardiff) per cui i PM hanno chiesto un anno e otto mesi.