7
La Sicilia avrà nuovamente un derby, a distanza di cinque anni dall'ultimo. E' il Trapani a fare gridare di gioia i suoi tifosi, la finale playoff è degli isolani che - battendo il Piacenza 2-0 nella gara di ritorno - strappano il pass per il campionato cadetto.

La gara si sblocca al 21' grazie a Nzola, bravo a controllare appena dentro l'area di rigore e trafiggere Fumagalli con un chirurgico diagonale rasoterra. Non si fa attendere la risposta emiliana in termini di agonismo e pressing, ma manca il guizzo che porta al pari. Anzi, è il Trapani a bissare con Taugourdeau a sei minuti dallo scadere, facendo esplodere di gioia il 'Provinciale' di Erice. Ammutolito solo in occasione dello scontro 'testa contro testa' tra i due calciatori ospiti Bertoncini e Barlocco.

Trapani-Piacenza 2-0

Marcatori: 21' Nzola, 84' Taugourdeau

Trapani (4-3-3): Dini; Costa Ferreira (90' Scrugli), Taugourdeau, Da Silva, Ramos; Aloi, Toscano, Corapi; Ferretti (66' Golfo), Nzola (78' Evacuo), Tulli (90' Fedato). All. Italiano.

Piacenza (4-4-2): Fumagalli; Corsinelli (83' Silva), Pergreffi, Bertoncini (71' Terrani), Barlocco; Marotta (83' Sylla), Della Latta, Corradi; Sestu (57' Corazza), Ferrari (57' Perez), Di Molfetta. All. Franzini.

Arbitro: Ayroldi di Molfetta.

Ammoniti: 14' Toscano (T), 30' Ferrari (P), 60' Della Latta (P), 92' Corapi (T)