1
Giovanni Trapattoni parla ai microfoni di Tuttosport del cambio avvenuto sulla panchina della Juventus: "Capisco Conte, ora tifo Allegri. Antonio, è normale cambiare. Non credo che allenerà la Nazionale: conosce tutta l'Italia, vuole misurarsi all'estero. Max ha personalità, sarà una Juve vincente". Sul mercato Juve: "Vidal è forte, ma nessuno è incedibile".