Commenta per primo

Nella primaverile giornata del 'Brianteo' il Carpi affronta la Tritium per non perdere contatto dal duo di testa. Poche emozioni nella prima frazione, con il Carpi pericoloso con due conclusioni, una di Kabine a lato al 9' e l'altra di Eusepi al 43'. Al 46' è proprio Eusepi a portare in vantaggio i suoi con un tocco sottomisura dopo una serie di rimpalli in area trezzese. Nella peggiore Tritium dell'anno si fa espellere Malgrati al 64'. Unica buona occasione per la Tritium subito dopo, con Spampatti che però tira addosso al portiere ospite. Gli emiliani non riescono a chiudere l'incontro, ma portano comunque a casa i tre punti con l'1-0 finale.

TRITIUM

Il tecnico della Tritium, Simone Boldini, è molto arrabbiato: 'Peggio di così non si poteva fare. Abbiamo gestito malissimo la sosta anche a causa della grande vittoria in casa del Viareggio prima di Natale che ha abbassato la concentrazione. Non salvo nessuno oggi, me compreso. Dobbiamo tornare umili!'. Aggiunge sui singoli: 'Casiraghi si è allenato davvero poco, così come Cremaschi. Sono convinto che Monacizzo, che oggi ho schierato, lì in mezzo possa fare molto bene. Abbiamo molte difficoltà in casa, forse a causa delle caratteristiche dei nostri giocatori. Servono ancora 12 punti minimo per essere tranquilli'.

Il difensore e capitano della Tritium, Alessio Dionisi: 'Noi abbiamo qualche demerito ma il Carpi è un'ottima squadra. Non è una questione di modulo se giochiamo male. Ad esempio oggi abbiamo difeso individualmente e non da collettivo, ciò ha generato molti errori. Domenica storta ma finisce qui, non ci demoralizzeremo'.

CARPI

L'allenatore del Carpi, Egidio Notaristefano: 'Abbiamo fatto un'ottima partita nonostante riprendere dopo la sosta sia sempre problematico. Non siamo andati in riserva ed è un bene. I nostri limiti sono un po' i limiti della categoria, sbagliamo sottoporta. Valuto molto bene la prova di Kabine, che non è distratto dalle voci di mercato che lo riguardano. Ci ha dato profondità e fatti salire. Lo Russo ha giocato ottimamente, me lo aspettavo dopo averlo osservato in allenamento. Oggi ci aspettavamo una Tritium diversa, abbiamo dimostrato di poterci adattare all'avversario anche a partita in corso'.

L'attaccante del Carpi, Umberto Eusepi: 'Ho fatto un goal decisivo e ne sono felice. Ho molta stima della Tritium e merita la classifica che ha ora. E' vero che abbiamo qualche difficoltà sotto porta ma è più perché ci manca l'ultimo passaggio che non per le conclusioni. Siamo contenti di aver vinto in trasferta, ci siamo riusciti poche volte'.