110
Immaginate se la Rai decidesse di non tramettere le conferenze stampa del presidente del consiglio Giuseppe Conte. E’ esattamente quello che hanno deciso di fare alcune fra le principali emittenti radio e tv americane: non manderanno più in onda la diretta quotidiana del presidente Trump dalla Casa Bianca.
Il motivo è clamoroso: ciò che dice sarebbe non suffragato dalla realtà, appare pericolosamente antiscientifico con la grave conseguenza che può ingenerare  nell’opinione pubblica idee confuse e ulteriori danni per la salute del paese.
L’unica tv che continua a trasmettere le conferenze stampa di Trump è, naturalmente, Fox News.
A preoccupare i media sono soprattutto le ripetute dichiarazioni contraddittorie di Donald Trump, un presidente, che un mese fa immaginava che un miracolo che avrebbe fatto sparire il virus da solo, e che invece ieri sera ha presentato ieri cifre catastrofiche: 2,2 milioni di americani potrebbero morire se si riaprisse a Pasqua come aveva suggerito solo pochi giorni. “Se avremo solo 100mila morti significa che avremo fatto un gran bel lavoro” si è quindi rallegrato.
"Niente sarebbe peggio che dichiarare vittoria prima che la vittoria sia vinta", ha aggiunto Trump dopo che la settimana scorsa ha ripetuto più volte che la vittoria poteva considerarsi prossima.
Nel discorso di ieri sera ha poi suscitato molte critiche il tentativo di sfruttare l’emergenza del coronavirus per fini elettorali. In particolare quando ha chiamato al microfono gli amministratori delegati di alcune aziende per elogiare la propria leadership e quando ha duramente attaccato i giornalisti che gli fanno domande difficili e diffondono dati falsi. Infine ha accusato gli operatori sanitari di rubare mascherine  e di accaparrarsi ventilatori.
Durissimo il commento a "State of the Union" programma della CNN, della Presidente della Camera Nancy Pelosi: "L’atteggiamento iniziale del Presidente di non prendere sul serio l’epidemia  è stata letale. Il suo ritardo nell’approvvigionamento di materiale sanitario la dove è necessario si sta rivelando purtroppo mortale. Mentre il Presidente armeggia, la gente muore” ha concluso Pelosi.