Commenta per primo
Fiorentina - Twente: 2 - 1

Unnerstall 6: Non può niente sulle reti della Fiorentina ed ha il merito di evitare il 3-0 sul finire del primo tempo. Nonostante alcune discutibili uscite, riesce comunque a dare tranquillità alla difesa.

Brenet 4,5: Nel primo tempo è disastroso. Sottil lo svernicia sistematicamente, alcune volte ridicolizzandolo: in generale va sempre  in difficoltà quando viene puntato dagli attaccanti viola.

Propper 5: Il capitano degli ospiti soffre i primi 20 minuti della difesa, dimostrando i tanti limiti tecnici e fisici. Migliora nella ripresa ma infonde tutto tranne che sicurezza.

Pleguezelo 4: lo spagnolo è il peggiore del reparto. Errorri in entrambe i gol della Fiorentina: si fa superare di testa da Gonzalez sul vantaggio e perde Cabral in occasione del raddoppio viola. Nella ripresa limita i danni. (dal 1’s.t. Hilgers 6: entra e da solidità al reparto difensivo degli olandesi. Probabilmente lo vedremo dal primo minuto al ritorno)

Smal 6: Il laterale non rispetta le aspettative, non rivelandosi quasi mai pericoloso. Dalle sue parti Venuti passa una serata tranquilla mentre Nico Gonzalez sulla sua fascia passeggia. Nella ripresa cambia registro e riesce ad offrire l’assist a Cerny per il gol che tiene a galla gli olandesi.

Zerrouki 5.5: Non sta bene e si vede. Il regista non riesce a tessere il solito gioco, ma cresce nella ripresa con tutta la sua squadra. (dal 40’ Steijn sv)
Sadilek 5.5: Anche è partecipe dell’amnesia difensiva che regala il vantaggio ai padroni di casa dopo soli 60 secondi. Praticamente inutile in fase di costruzione.

Vlap 6: Unico ad impensierire Terracciano nel primo tempo su calcio di punizione. Spesso un po troppo nervoso.

Rots 5: Viene anullato da Biraghi, e non struscia neanche un pallone. Prestazione deludente del fantasista, Jans lo toglie per evitargli figuracce e dare vivacità alla sua squadre. (dal 1’s.t Cerny 7: entra e trova il gol che tiene a galla il Twente)

Misidjan 5: Nel primo tempo è spettatore pagante, sulla destra la Fiorentina dorme sonni tranquilli. Esce un po’ nella ripresa quando la partita è ormai già decisa senza però creare occasioni degne di nota. (dal 31’ s.t Tzolis sv)

Van Wolfswinkel 5: l’attaccante olandese nel primo tempo non va neanche vicino al pallone. La squadra soffre e ha difficolta a servirlo nel modo giusto cercandolo solo con lanci lunghi. Non impensierisce mai Terracciano, un po’ poco per un centravanti come lui.

All. Jans 6: Nonostante la spavalderia del pre partita il navigato tecnico olandese era al corrente della forza della Fiorentina ma si aspettava molto di più dai sui, e la formazione iniziale lo conferma. Riesce a tenere a galla i suoi con i cambi nella ripresa.