366
Anche oggi calciomercato.com vi aggiorna con i principali avvenimenti riguardo alla guerra in Ucraina.

16.15 - "La posta in gioco non è solo la difesa dell’Ucraina ma la democrazia nel mondo": così ha detto Joe Biden parlando alle truppe Usa in Polonia, ricordando che "siamo nel mezzo di una battaglia tra democrazie e autocrazie". 

14.30 - Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, è in Polonia. La Casa Bianca: "Gli Stati Uniti «non hanno intenzione di usare armi chimiche in nessuna circostanza» neanche se la Russia dovesse impiegarle in Ucraina".

14.15 - Putin: "Stanno cercando di cancellare un intero Paese millenario, il nostro popolo. Sto parlando della progressiva discriminazione di tutto ciò che è connesso alla Russia".

13.15 - La comunità internazionale "dovrebbe davvero incoraggiare la pace e promuovere i colloqui, creare le condizioni per una soluzione politica della questione e spingere per un rapido ritorno alla pace in Ucraina". Come riporta Corriere.it, è la "posizione di principio della Cina" sulla guerra esposta dal presidente Xi Jinping in un colloquio telefonico avuto con il premier britannico Boris Johnson.

12.45 - L’ambasciatore russo a Roma e la missione Covid dei russi in Italia: "Mano tesa che qualcuno ha morso". E critica gli aiuti italiani all’Ucraina.

11.10 - Fonti ucraine: "Temiamo 300 morti nel teatro di Mariupol".

11.05 - Mosca: "Il figlio di Biden coinvolto nella gestione dei laboratori biologici ucraini".