19.25 LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE - Ecco la conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico dell'Udinese Igor Tudor.

16.05 UFFICIALE TUDOR - Ora è ufficiale, Igor Tudor sarà il nuovo tecnico dell'Udinese. Ecco il comunicato apparso sul sito del friulani: "IGOR TUDOR NUOVO TECNICO DELL'UDINESE. La guida tecnica della prima squadra è stata affidata al sig. Igor Tudor, che dirigerà nel pomeriggio di oggi il primo allenamento. A seguire, oggi alle ore 18:30 nella sala stampa della Dacia Arena, si terrà la conferenza stampa di presentazione del nuovo mister." Insieme a lui arriva anche Mark Iuliano che svolgerà il ruolo di vice. 

14.00 - L'ex Juve Igor Tudor sarà il nuovo allenatore dell'Udinese: in questo momento il croato si trova a a Udine per firmare il contratto. Tudor arriva al posto di Massimo Oddo, reduce da 11 sconfitte di fila ed esonerato. Superata la concorrenza degli e Luigi Delneri e Andrea Stramaccioni, con cui non è stato trovato l'accordo, e di Andrea Mandorlini, che è stato ufficializzato dalla Cremonese. Rifiuti anche da parte del friulano Edy Reja e del veneto Francesco Guidolin.
LA CARRIERA DI TUDOR - Tudor ha allenato l'Hajduk Split in patria, il PAOK Salonicco in Grecia e Karabukspor e Galatasaray in Turchia: in questo momento l'ex difensore di Juventus e Siena è a Udine con Gino Pozzo e sta firmando il suo nuovo contatto, che lo legherà alla squadra friulana, oltre che in questo finale anche l'anno prossimo. L'ex difensore sarà assistito anche dall'ex Verona Ante Seric.

L'UFFICIALITA' DELL'ADDIO DI ODDO - Ecco l'ufficialità dell'esonero di Massimo Oddo apparso sul sito Twitter: "Udinese Calcio ufficializza di aver sollevato mister Massimo Oddo e i suoi collaboratori dall’incarico di guida tecnica della prima squadra. A loro vanno i ringraziamenti della società."

IL SALUTO DELL'EX PESCARA  - Massimo Oddo ha voluto salutare l'Udinese e i suoi tifosi con un messaggio sui propri social: "Ho colto l’opportunità di allenare un club storico come l’Udinese con l' entusiasmo di un bambino. L’abnegazione, la professionalità e il cuore sono stati il propulsore per me è il mio staff durante il periodo positivo che abbiamo vissuto e ancora di più in quest’ultima fase negativa. Abbiamo cercato in tutti i modi di uscire dalle difficoltà. Certamente qualcosa non andato per il verso giusto, sicuramente avremmo commesso degli errori, ma sempre con un’attitudine propositiva. La spinta più grande ce l’avete data voi con il vostro supporto incondizionato, che non è mai mancato, nemmeno in questa ora più buia. Un popolo, quello friulano ed una tifoseria, quella dell'Udinese, che sin dal primo giorno mi hanno mostrato stima e grande affetto. Sono arrivato come ospite e me ne vado come amico. Grazie Udine. Io e il mio staff tecnico non dimenticheremo mai il Friuli. MANDI"

Ho colto l’opportunità di allenare un club storico come l’Udinese con l' entusiasmo di un bambino. L’abnegazione, la...

Pubblicato da Massimo Oddo su martedì 24 aprile 2018