Commenta per primo

Fabrizio Larini, ds dell’Udinese, ai microfoni di radio CRC riaffronta il tormentone Inler: "Devo deludere i tifosi napoletani perché l’acquisto di Inler non è una trattativa facile, anche se non impossibile. Le cose possono cambiare ma alla luce delle nostre esigenze, non siamo in questo momento orientati a cedere questo centrocampista perché non abbiamo un sostituto valido in rosa. Pazienza è un buon calciatore, ha acquisito una grande esperienza, ma ha caratteristiche diverse rispetto a Inler. Il Napoli è un club che ha altre ambizioni rispetto all’Udinese, sicuramente è un piazza allettante, ma credo che solo dietro un'offerta molto importante potremmo pensare di cedere Inler. L’Udinese non venderà nessuno dei suoi calciatori migliori a gennaio, forse a giugno".