Commenta per primo
Pierpaolo Marino, dg dell'Udinese, parla a Dazn prima della sfida con il Milan: "Vogliamo tutti vicini, da qui alla fine del campionato. Però a sorpresa qualcuno potremmo schierarlo. L'Udinese non è cambiata tantissimo rispetto all'andata, quella partita senza la partita di Ibrahimovic sarebbe finita in pari e forse eravamo noi ad aver creato di più. Il pareggio sarebbe stato più giusto. A gennaio non abbiamo stravolto. Contento che non ci sia Ibra? Chi è che non è contento se non gioca? Il problema è che il Milan ha giocatori che se subentrano non sono pinco pallino".