Il Napoli c'è e accorcia sulla Juventus. Dopo il pari degli uomini di Allegri contro il GenoaMertens e compagni non si fanno sfuggire l'occasione e si riportano a -4 dai bianconeri capolisti. A Udine i partenopei calano il tris: apre Fabian Ruiz, chiudono Dries Mertens e Marko RogUn Napoli non bello ma che vince, un Napoli che sente la vetta un po' più vicina. 

Alla Dacia Arena Ancelotti sceglie Simone Verdi, che va subito ko, lasciando spazio, al quarto minuto, a Fabian Ruiz che, al primo pallone toccato, 10 minuti dopo, infila con il destro Scuffet. L'Udinese, però, c'è, è viva, con Lasagna Pussetto in contropiede che qualche problema a Karnezis lo creano. Poi, a inizio secondo tempo, un Napoli che difende e un Udinese che attacca, ma a 10 dal termine, il rigore di Mertens chiude i conti. Infine, Rog, appena entrato in campo, ci mette un minuto a realizzare il tris azzurro. Udinese 0, Napoli 3. E la Juve ora è a soli 4 punti