90

Vincere per riscattare il ko casalingo contro lo Spezia, riagganciare il treno Champions e non salutare la corsa scudetto, visto e considerato che c'è ancora il match contro la Juve da recuperare. Il Napoli di Gennaro Gattuso compie la missione alle 15 alla Dacia Arena di Udine, contro l'Udinese di Luca Gotti, nel match valido per la 17esima giornata di Serie A terminato 1-2 con il rigore di Insigne per fallo di Bonifazi su Lozano, il pari firmato da Lasagna, dopo un pasticcio difensivo tra Rrahmani e Meret, e la rete decisiva di Bakayoko, di testa all'90': gli Azzurri​, dopo aver perso per infortunio entrambi i centravanti, Victor Osimhen e Dries Mertens, interrompono il periodo no, con tre sconfitte e un pari nelle ultime sei e in generale già 5 ko in campionato, e tornano al quarto posto a 31 punti, in piena zona Champions, a -9 dal primo posto. Arriva la risposta, dal punto di vista del risultato più che da quello del gioco. dal canto loro.i friulani non vincono da sei partite.e hanno solo quattro punti di margine sulla zona rossa. Nel primo la sblocca Insigne su rigore, poi Pereyra sfiora il pari di testa. Si fa male Manolas, Musso salva su Lozano, e Lasagna risponde: nel finale, all'89', il gol decisivo di Bakayoko. 


A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI FRANCESCO MAROLDA PER 100° MINUTO.