Igor Tudor, allenatore dell'Udinese, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'ultima, delicatissima partita di campionato che i friulani giocheranno domani contro il Bologna.

Queste le sue parole: "Non dobbiamo guardare le altre squadre in questo momento. Dobbiamo mantenere l'attenzione, la concentrazione. Veniamo da una vittoria che spero ci abbia dato fiducia, ma dobbiamo finire l'anno nel modo migliore, con un'altro successo. Balic purtroppo non ci sarà, per un infortunio subito in allenamento, ma gli altri sono tutti disponibili. Il campo darà le risposte che aspettiamo, vedremo chi meriterà di restare in Serie A. In queste settimane di lavoro non ho cambiato il mio atteggiamento nemmeno per un istante. Massima intensità e concentrazione. Ciò che metti in allenamento è quello che esce la domenica. Anche fossimo stati già salvi avremmo affrontato questa partita nello stesso modo. Senza mollare nulla. Credo che la difesa a 4 adesso sia la soluzione migliore in difesa per questa Udinese. Sicuramente va perfezionata e assimilata, ma secondo me è la strada giusta. Il Bologna ha un paio di assenze importanti, ma la motivazione di chi entra dalla panchina è pericolosa".