Commenta per primo

La commissione disciplinare dell'Uefa si riunirà appositamente lunedì 21 febbraio per esaminare il caso del milanista Gennaro Gattuso, che ha colpito Joe Jordan, l'assistente dell'allenatore del Tottenham, ieri sera al termine dell'incontro di Champions League.

La decisione dovrebbe essere resa pubblica lo stesso 21 febbraio e il giocatore non dovrebbe partecipare alla riunione. Questo quanto spiegato oggi all'ANSA dall'ufficio stampa dell'Uefa a Nyon. "Non vi era alcuna riunione della disciplinare pianificata, perciò è stata allestita una seduta ad hoc - ha spiegato il portavoce dell'Uefa - Non si tratta tuttavia di una misura eccezionale. Accade spesso durante la stagione europea".