Con una nota sul sito ufficiale, la UEFA aggiorna la posizione di Inter e Roma per quanto riguarda il fair play finanziario.

ROMA - La Roma ha soddisfatto tutti i requisiti e raggiunto tutti gli obiettivi del settlement agreement. Per il 2018-19 quindi nessuna limitazione per i giallorossi. 

INTER - E' andata meno bene invece all'Inter, che ha parzialmente soddisfatto gli obiettivi per la stagione 2017-18. Anche nella stagione 2018-19 quindi, per i nerazzurri, ci saranno delle restrizioni al mercato e limitazioni al numero di giocatori presenti nella Lista A. 

Di fatto la dirigenza dell'Inter dovrà valutare le spese
fatte per il mercato nelle ultime due stagioni (da quando non è in Europa) e le entrate: dovranno ovviamente essere in parità. E quindi i nerazzurri dovranno pareggiare i conti. Se l'Inter vuole fare mercato deve vendere. Questo il comunicato ufficiale del club nerazzurro.