Commenta per primo
Il Cagliari entra nel mondo degli eSports, di seguito il comunicato del club rossoblù.

Il Cagliari Calcio gioca negli eSports. Svelato il nuovo team virtuale rossoblù

Il Club è pronto a scendere nuovamente in campo nel mondo dei videogiochi, in attesa dell’eSerie A TIM, primo torneo virtuale dedicato al massimo campionato italiano organizzata da Lega Serie A con Infront e PG Esports.

Lo fa con il supporto dell’agenzia italiana Pro2Be, primo talent specializzato nei videogiochi sportivi forte di una lunga esperienza accanto a varie realtà dello sport tradizionale, tra calcio, basket e MotoGP. Pro2Be è stata inoltre l’unica organizzazione italiana manageriale a partecipare all'esclusiva tavola rotonda organizzata dalla FIFA a Londra.
LA SQUADRA
I capitani rossoblù, che verranno affiancati da due videogiocatori scelti dal Club tra quelli che hanno superato con successo le qualifiche online, sono Cosimo “NBD2699” Guarnieri e Giuseppe “Spagnols88” Spagnolello. Il primo si è classificato come numero 40 al mondo e numero 2 in Italia su FIFA 19. Ha partecipato a ben cinque eventi internazionali nella scorsa stagione competitiva EA Sports ed è stato l’unico azzurro a superare la fase a gironi delle Global Series Playoff su PS4. Dal 2020 fa parte del Team Romagnoli e ora è pronto a disputare l’eSerie A TIM con il Cagliari Calcio eSports. Spagnols88 è tra i giocatori con più esperienza internazionale nella community italiana di PES. Finalista nazionale in più edizioni, ha partecipato a vari eventi in Europa, tra cui le Regional Finals in Portogallo chiudendo tra i migliori sei. Nel 2020 è tra gli otto giocatori italiani eleggibili per disputare la Superlega di PES 2020 nota come eFootball.Pro.

TORNEI E AMICHEVOLI
Si comincerà con una serie di tornei e amichevoli a cui i capitani rossoblù prenderanno parte già dai prossimi giorni che potranno essere seguite dagli appassionati del genere attraverso i profili ufficiali Cagliari Calcio eSports su Twitch, Facebook, Instagram e Twitter, oltre al canale YouTube rossoblù.

Ma ci sarà spazio anche per diventare parte attiva di un mondo nuovo e in continua espansione, capace di coinvolgere davvero in modo trasversale: si potranno sfidare dal vivo i player di Cagliari Calcio eSports, entrando a far parte della community di giovani gamer rossoblù, con il sogno di rappresentare un giorno la propria squadra del cuore.