27
Brutte notizie per il Bayer Leverkusen, che perde Hakan Calhanoglu per il resto della stagione. Non è un infortunio a bloccare il trequartista turco, ma una squalifica di 4 mesi. 

PERCHE'? Il motivo risale al 2011, quando il giocatore classe 1994 non era ancora maggiorenne, giocava nel Karlsruhe e aveva firmato un contratto con il Trabzonspor, dove però non si è mai trasferito passando invece all'Amburgo. Il club turco ha vinto la battaglia legale alla Fifa contro il numero 10 del Bayer Leverkusen, che deve pagare una multa da 100mila euro e non può nemmeno presentare ricorso in quanto la sospensione è stata confermata dalla Corte Arbitrale dello Sport

REAZIONI - Il direttore sportivo del Bayer Leverkusen, Rudi Voller non può che prenderne atto: "Siamo dispiaciuti, è un duro colpo per lui ma anche per noi. Pur non avendo nulla a che fare con il fatto incriminato perdiamo un giocatore molto importante nella fase cruciale della stagione". Anche in vista della doppia sfida con l'Atletico Madrid agli ottavi di finale in Champions League