64
Maria Sole Ferrieri Caputi sarà il primo arbitro donna a dirigere in Serie A. La conferma è arrivata da Coverciano dove si è svolta la conferenza stampa per presentare la formazione dei ruoli arbitrali in vista della stagione 2022-2023: con lei sono stati promossi altri 4 arbitri nella Can di A e B. 

LE PAROLE DI TRENTALANGE - Il presidente dell'Aia Alfredo Trentalange ha commentato le scelte fatte per la prossima stagione: "Fa certo notizia il fatto che Maria Sole sia la prima donna in A e B, ed è un momento storico ma la promozione è un avanzamento che nasce dal merito e non dal privilegio. Si parte per una stagione complessa, anomala: nulla è scontato in ambito arbitrale. L’augurio a Maria Sole è da fare sicuramente e a tutti i nostri arbitri dico di cercare il merito perché non esiste privilegio: nessuno li troverà. Il suo percorso sarà naturale e faremo attenzione al suo percorso come a quello degli altri". Con lei in Can A e B anche gli arbitri Rutella, Gualtieri, Perenzoni e Feliciani e fra gli assistenti Tiziana Trasciatti della sezione di Foligno.