Ora è ufficiale: la Procura della Figc ha chiesto una dura penalizzazione per il Chievo, con la conseguente retrocessione in serie B. Quindici punti, da scontare nella stagione 2017-18, ovvero con valore afflittivo, in seguito al processo indetto per le plusvalenze fittizie provocato proprio da un'inchiesta di Pippo Russo per Calciomercato.com.

IL CHIEVO RISCHIA LA SERIE B - La Procura della Figc guidata da Giuseppe Pecoraro ha chiesto una dura penalizzazione per il Chievo, con la conseguente retrocessione in serie B: quindici punti, da scontare nella stagione 2017-18, ovvero con valore afflittivo. Se la richiesta avanzata al Tribunale federale nazionale nel processo per le plusvalenze fittizie che vede coinvolto anche il Cesena fosse accolto porterebbe il Chievo alla retrocessione in serie B: i veneti avevano chiuso il campionato con 5 punti di vantaggio sull'ultima delle retrocesse, ovvero il Crotone. Per il presidente del Chievo, Luca Campedelli, sono stati chiesti 36 mesi di squalifica.​

15 PUNTI DI PENALITA' ANCHE PER IL CESENA - La Procura della Figc ha chiesto 15 punti di penalizzazione anche per il Cesena, che in serie B si era salvato ma che ora è fallito. La penalizzazione di quindici punti nasce dalla richiesta di 5 punti per le tre stagioni al centro delle presunte plusvalenze fittizie. 

IL COMUNICATO DEL CHIEVO - Ecco il comunicato diramato in serata dal Chievo Verona in merito alla vicenda: "Il ChievoVerona comunica di avere oggi discusso la propria difesa presso il Tribunale Federale nell’ambito del dibattimento relativo al deferimento per Presunte Plusvalenze fittizie. Il ChievoVerona ha ribadito di avere sempre agito nel rispetto della legalità e delle norme federali ed ha respinto ogni accusa.Fra le argomentazioni portate dal ChievoVerona si segnala la produzione di un Parere dei professori Angelo Provasoli e Pietro Mazzola dove viene rilevato - fra gli altri - un errore effettuato dai Consulenti della Procura Federale di euro 29,2 milioni su un totale di circa euro 32 milioni in uno dei calcoli relativi alla presunta sovrastima. Il ChievoVerona comunica che procederà in ogni sede competente per il riconoscimento degli ingenti danni derivanti da questa grossolana ed errata valutazione da Parte della Procura Federale che ha ingiustamente screditato la reputazione della Società."

L'INCHIESTA DI CM - Indagini sul Chievo nate anche grazie al lavoro di Calciomercato.com, primi ad analizzare la situazione dei gialloblù grazie alle inchieste del nostro Pippo Russo. Qui potete rileggere tutti i suoi articoli

Ragazzini ceduti per milioni di euro: le clamorose plusvalenze Chievo-Cesena

La rotta delle plusvalenze: 3 ragazzi dal Cesena al Chievo per 5 milioni tornano indietro dopo 12 giorni!

Studiare il Chievo all'università. Ovvero: perché Malagò è inadeguato a guidare lo sport italiano - Parte I

Studiare il Chievo all'università. Ovvero: perché Malagò è inadeguato a guidare lo sport italiano - Parte II

Clamoroso, grazie alle plusvalenze fittizie Chievo e Cesena si sono iscritte al campionato: lo dice anche la Figc!

La spirale delle plusvalenze che ha inghiottito il calcio italiano: Chievo, Cesena e vi parleremo del 'caso Inter'