Commenta per primo

Adriano Galliani parla ai microfoni di Sky Sport 24. L'a.d. del Milan, a Viareggio per ritirare un premio, non si risparmia battute sul mercato. "Non è detto che arrivi qualcuno, Babbo Natale è ancora lontano. Prima valutiamo la condizione di Cassano, dato che gli abbiamo garantito una maglia da titolare. Nessuna idea su Drogba e su Maxi Lopez. Balotelli? Impossibile per qualsiasi squadra italiana. Anelka è un giocatore importante, ma io ero innamorato del Drogba del Marsiglia. Braida è in Brasile? Sì, ma non per vedere un giocatore in particolare. Assisterà ad una serie di partite. Abbiamo ancora un posto da extracomunitario per gennaio".

Ok il mercato, ma c'è anche il campo. "Gattuso? Sta meglio, cambia gli occhiali in continuazione, vuol dire che sta migliorando. A me è stato detto che quando c'è un problema di questo genere dal secondo al sesto mese qualsiasi giorno è buono per tornare come prima. Lo scudetto? Il futuro non lo conosco, mi bastano le 5 vittorie nelle ultime 5 partite".

Le ultime battute sono per Silvio Berlusconi, che sta vivendo un momento difficile politicamente, ma che potrebbe di conseguenza riavvicinarsi al Milan. "Berlusconi tornerà a fare il presidente ma non è mai stato lontano dal Milan”.