31
Alla Roma si torna a discutere duramente, si licenziano dipendenti e si torna a mettere in discussione Fonseca. Un gran rumore per una squadra alla quale è stato chiesto di andare in Champions e che attualmente è in zona Champions. La realtà sembra diversa, non è Fonseca il vero bersaglio. Si grida a Fonseca per far capire ai Friedkin che la squadra ha bisogno di sostegno, di un pretesto per vivere.

Ascolta "E' ancora la Roma di Pallotta. Non è Fonseca il vero bersaglio, perché nessuno osa discutere i Friedkin?" su Spreaker.

Ma nessuno osa discutere i nuovi proprietari i quali da parte loro sono gli unici al mondo a non essersi nemmeno mai presentati. Hanno fatto sapere di amare il basso profilo, ma comunicare non significa spettegolare, significa spiegare civilmente lunga la strada il prodotto che vendi e le idee dell'azienda. Quella di adesso è completamente la Roma di Pallotta. Così davanti alle prime sconfitte si licenziano i comprimari ma non si attacca il quadro.