146
Torna l'appuntamento di Calciomercato.com: un cappuccino con Mario Sconcerti. I temi dell'attualità calcistica approfonditi da uno dei punti di riferimento del giornalismo italiano e presenza fissa sulle pagine del nostro sito. L'approfondimento di oggi è dedicato al destino di Christian Eriksen all'Inter.

L’Inter ha messo sul mercato Eriksen. Non è una notizia,è una mia opinione che viene di conseguenza alle ultime scelte della società. Per esempio Nainggolan. Se torna si aggiunge a Vidal e Gagliardini, tre per un ruolo, quattro con Eriksen. Al momento attuale è sorprendente che l’Inter abbia un solo titolare su tre, Barella. Se viene Vidal, Sensi diventa la riserva sua e del regista, mentre Gagliardini passa a riserva di Barella. Avanzano ancora Nainggolan e appunto Eriksen, senza contare Vecino (che io terrei) e i vari Dalbert o Joao Mario che andranno via. Più Brozovic, fino a sei mesi fa considerato il miglior regista d’Italia e oggi ridotto a carta straccia.


Ascolta "L'Inter ha messo Eriksen sul mercato, ecco perché" su Spreaker.
Ci credo che l’ordine all’Inter adesso sia vendere! In questa squadra Eriksen può fare al massimo il quarto attaccante, ma non è una soluzione ambita. In un mercato dove si fa fatica a vendere Eriksen è invece più spendibile degli altri sul mercato internazionale. Anche in prestito, visto che ha un ingaggio alto. Ma sembra soprattutto la conferma del cambio di passo del governo cinese sul calcio.