147
E’ uno strano calcio questo. Se prendo le prime sette squadre del campionato, trovo una sola squadra che ha più punti della stagione precedente, il Napoli, addirittura nove. Le altre sono tutte attualmente sotto. Cambierà, certo, ma adesso è così. L’Inter è a meno tre, la Juve a meno quattro, l’Atalanta a meno tre, Roma a meno cinque, Lazio a meno quattro. Il Milan è a zero. Inter e Atalanta hanno una partita in meno, ma non andrebbero oltre la scorsa stagione nemmeno vincendo il loro recupero. Hanno preso punti le squadre di centroclassifica, soprattutto Torino, Empoli, Fiorentina e Verona.

Ascolta "Un campionato strano, fanno tutti peggio dell'anno scorso (tranne il Napoli). Ma la Juve ha i soldi" su Spreaker.

Ma quello che è curioso notare è che questa forte, comune, tendenza al ribasso ha cancellato il mercato di tutti. Nessuno ha fatto meglio dell’anno scorso. Abbiamo passato l’estate a magnificare qualcosa che non ha avuto nessun effetto. La realtà è che ci stiamo lentamente smagrendo. Per questo era il momento di avere la forza di investire, ora che sono tutti un po’ più deboli. Ma i soldi li aveva soltanto la Juve. Che soprattutto ha trovato il coraggio di spenderli.