120
Si è chiuso da poco il Gran Premio del Canada con un risultato che farà a lungo discutere. In una gara dominata nel corso di tutta la gara da Sebastian Vettel  e dalla sua Ferrari, alla bandiera a scacchi a trionfare sul campo è stato proprio il pilota tedesco, ma la vittoria non è andata alla sua numero 5 bensì al rivale Lewis Hamilton transitato al traguardo al secondo posto.

Vettel è stato infatti penalizzato nel corso della gara di 5 secondi per aver chiuso la traiettoria, proprio a Hamilton, al rientro in pista dopo essere andato lungo in una curva. Una decisione discussa che lascia ampi margini a discussioni perché la manovra è apparsa legale a tutti tranne che ai giudici della FIA. 
 

A fine gara un Vettel furioso non ha portato la macchina nella zona del palco d'onore, non si è prestato alle interviste post-gara e, prima di salire sul podio ha voluto invertire i segnaposti che vedevano la vettura di Hamilton al primo posto con quella, vuota, della sua macchina. Un'immagine simbolo, che ci porteremo avanti nel corso delle prossime settimane. 
 

Ecco i risultati e le immagini della polemica.