562
Il Valencia batte 5-3 ai rigori il Milan e conquista il Trofeo Naranja. Al Mestalla, davanti a 3 mila spettatori, va in scena un match di esperimenti, da una parte e dell'altra (Saelemaekers a sinistra, Krunic centrocampista centrale), con pochissime emozioni. Nel primo tempo è Castillejo ad avere una buona occasione, ma Mamardashvili è attento, il Valencia del nuovo allenatore Bordalas risponde con un sinistro di Cherysev parato da Maignan. Nella ripresa Pioli inserisce i big, il Milan va a un passo dal vantaggio, ma ancora Mamardashvili si supera su Brahim Diaz, il migliore dei rossoneri.
 
KRUNIC, COSI' NO - Ne finale occasione per Theo e brutta entrata di Krunic su Gayà, che accende una rissa. Il bosniaco se la cava con il giallo ma meritava l'espulsione. Ai rigori è proprio Krunic a fallire il penalty decisivo. Nei prossimo giorni il Milan sosterrà altre due amichevoli: ​l'8 agosto il Real Madrid e il 14 agosto il Panathinaikos.

Valencia-Milan 0-0


PRIMO TEMPO

3'
Brahim Diaz guadagna un buon calcio di punizione dal limite: batte Maldini ma calcia male

11' cross dalla sinistra di Gayà, uscita alta di Maignan. Partita per ora senza grandi spunti.

14' Buon lavoro di Brahim Diaz che trova Castillejo in area, conclusione che trova la parata a terra di ​Mamardashvili.

19' Occasione per il Valencia, con il Milan scoperto a destra Maxi Gomez allarga per Cherysev, sinistro respinto da Maignan.

34' cross di Gayà, colpo di testa alto di Maxi Gomez.

35' Buona iniziativa centrale di Castillejo, invito per Maldini, ma Leao tocca involontariamente e mette fuori gioco il giovane compagno. 

38' tentativo dal limite di ​Brahim Diaz, para agevolmente ​Mamardashvili.

39' ​Brahim Diaz accelera centralmente, cerca e trova Ballo Touré in area, sinistro alto
42' GOL ANNULLATO - grande palla in verticale di Tomori per Leao che si infila in area di rigore e batte ​Mamardashvili. Il gol è annullato per offside, ma le immagini smentiscono l'assistente. 

SECONDO TEMPO

46'
Cinque cambi nel Milan con Krunic, Kalulu, Saelemaekers, Tatarusanu e Gabbia in campo al posto di Maldini, Tonali, Maignan, Tomori e Romagnoli.

52' Correia entra in area e impegna Tatarusanu con un bel destro.

60' Grande occasione per il Milan: Leao scappa a sinistra, cross basso che finisce sui piedi di Brahim Diaz che calcia, ma ​Mamardashvili si supera mettendo in angolo.

61' Altri cambi per il Milan, dentro Calabria, Giroud, Theo Hernandez e Rebic, fuori Conti, Brahim Diaz, Leao e Ballo-Touré.

67' Da azione d'angolo, palla che arriva a Rebic che gira con il destro, nessun problema per ​Mamardashvili.

77' Accelerazione di Theo Hernandez, che si prende la corsia di destra, in progressione salta due avversari, arriva sul fondo e calcia in porta, invece di servire Giroud in mezzo, trovando la parata di ​Mamardashvili.

83' bruttissimo intervento di Krunic, a gamba tesa su Gayà, che reagisce cercando di colpirlo con una testata. Il bosniaco risponde con uno schiaffetto, si accende una rissa, che viene sedata con un po' di fatica. Solo ammonizione per Krunic.

RIGORI

Manu Vallejo gol, Giroud gol, Maxi Gomez gol, Calabria gol, Guedes gol, Krunic fuori, Esquerdo gol, Rebic gol, Guillamon gol