87
Andy van der Meyde non smette mai di stupire: questa volta l'ex centrocampista dell'Inter lo fa in positivo, con il suo nuovo programma per la televisione olandese, dal titolo "Bij Andy in de auto", ovvero "In macchina con Andy" nel quale invita persone famose, calciatori e non, a fare un giro nella sua auto. Il suo primo ospite è stato Anwar el Ghazi, attaccante olandese classe '95 di origine marocchina dell'Ajax, obiettivo di mercato del Milan nell'ultima sessione.

IL FUTURO DI EL GHAZI - Dopo la consegna da parte di El Ghazi di un paio di scarpe autografate, i due iniziano a parlare di questioni tecniche calcistiche: la discussione verte sulla capacità di fornire assist e sulle modalità di tiro. Poi ecco che si entra nell'argomento caldo, riguardante il mercato: il futuro di El Ghazi, con l'interesse da parte dei rossoneri. Van der Meyde, che ha avuto un passato infelice all'Inter, consiglia il suo ospite. "Il Milan? L'Italia non fa per te. Anche io ho sbagliato ad andare all'Inter, il calcio italiano è troppo tattico. Io non ero capace di difendere, lì mi obbligavano a farlo". La risposta di El Ghazi: "Sono felice all'Ajax, sto veramente bene qui". "Questa è una buona notizia", chiosa van der Meyde.

VAN DER MEYDE SULL'AJAX - "Co Adriaanse mi faceva difendere troppo, poi fortunatamente è arrivato Koeman: è stato bellissimo, potevo giocare solo in attacco"