1
Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Venezia, parla ai microfoni di Sky Sport in vista della stagione di B che inizia domani sera: "Il mercato chiude il 31 ma abbiamo fatto quello che dovevamo. Dovesse capitare un'occasione proveremo a migliorare ancora. Un ingresso e due uscite per bilanciare le cose. Squadra giovane? Io non sono mai soddisfatto del lavoro che faccio perché si può sempre migliorare. Detto questo siamo sereni per quello che volevamo fare lo abbiamo fatto. Obiettivo Serie A? E' l'obiettivo del presidente Tacopina ma bisogna capire i tempi. Finora abbiamo accorciato i tempi, adesso dobbiamo consolidarci. La Serie B di quest'anno è un campionato nobile, piene di società di storia e ambiziose come noi. Ci aspetta un grandissimo campionato. Ci sarà una sorpresa? Il Parma non può essere una sorpresa per il mercato che ha fatto nelle ultime due sessioni. La Cremonese ha fatto bene e poi ci siamo noi",