Stefano Vecchi, allenatore del Venezia, ha parlato a Rai Sport dopo la sconfitta contro il Benevento: "Nel primo tempo abbiamo avuto troppo timore reverenziale nei loro confronti, nella ripresa ci abbiamo messo tutto e sono venuti fuori dei valori tecnici importanti, poteva starci anche un pareggio. Di Mariano? Nasce esterno, ma secondo me può giocare in diversi ruoli, è importante, ma non ci possiamo affidare solo sui singoli. Oggi abbiamo pagato qualche ingenuità dietro. Citro? Ha giocato dall'inizio contro il Padova, non facendo una grande gara, pur non per colpa sua. Si deve ancora ambientare con i nuovi compagni, ho ritenuto più opportuno potesse entrare a gara in corso".