39
La Fiorentina soffre quanto serve ma festeggia tre punti fondamentali per allontanare la zona retrocessione dopo le ultime due sconfitte consecutive contro Atalanta e Sassuolo: a Verona, nell'anticipo della 32esima giornata, la squadra di Iachini passa per 2-1 grazie al rigore di Vlahovic nel finale di primo tempo e al tocco sotto misura nella ripresa di Caceres. Agli uomini di Juric, più volte pericolosi soprattutto nel corso della prima parte di gara, non basta il gol del subentrato Salcedo.​