1

Le dichiarazioni del tecnico del Verona, Andrea Mandorlini, dopo il 2-2 maturato contro il Torino: "Siamo stati più lucidi del Torino in diversi momenti della gara, anche dopo l'1-1. Poi abbiamo regalato il secondo gol, ma stavamo facendo noi la partita. Siamo stati bravi a rimettere in piedi due volte la gara e il risultato ci soddisfa". 

Decisivo anche il rientro di Luca Toni: "Per noi è determinante. Jorginho? Ragazzo fantastico, ha davanti a sé una carriera luminosa. Potrebbe chiamarlo Prandelli? Se andasse in Nazionale sarebbe motivo d'orgoglio, per noi e per lui, e speriamo che accada".