112
Dopo le molte voci che lo volevano vicino al Barcellona, club che si è espresso anche pubblicamente nei suoi confronti, Marco Verratti fa marcia indietro e dichiara il proprio amore al PSG. Il giocatore si dichiara dispiaciuto per tutte le speculazioni di mercato che sono circolate sul suo conto in questi giorni, esprimendo il proprio affetto e la propria riconoscenza per il PSG.

LE PAROLE - In una intervista alla tv ufficiale del PSG, Verratti si è espresso così: "Abbiamo passato dei giorni complicati. Ho sentito quello che ha dichiarato il mio procuratore e voglio dire che non sono a pieno il mio pensiero. Mi voglio scusare con tutto il club, il presidente, i tifosi e i miei compagni. Sono molto contento qui, adesso torniamo ad allenarci e sono felice di tornare e ricominciare a lavorare. So quanto il club conti su di me e per questo voglio scusarmi nuovamente, ho molto rispetto per il PSG. Sono diventanto il giocatore che sono grazie a questo club e per questo sono dispiaciuto. Non erano le mie parole e lui (il mio agente ndr) ha fatto un grosso errore. Spero che non succeda più, tutti adesso vogliono concentrarsi sul lavoro da svolgere, farà del mio meglio per il PSG come ho sempre fatto. Sono qui da 5 anni e se sono un buon giocatore è grazie al PSG che ha sempre creduto in me fin dall'inizio".