E' il grande giorno, è il giorno in cui si potrà decidere molto della corsa scudetto 2017/18. La Juventus attende il Napoli alle ore 20.45 all'Allianz Stadium in uno scontro diretto ricco di intrecci e che sarà giocato a viso aperto da entrambe le formazioni. Calciomercato.com vi accompagna verso la sfida di questa sera con tutte le ultime di formazione, le novità dai ritiri e le parole dei protagonisti.

ALLEGRI HA SCELTO - Secondo Sky, Matuidi giocherà sulla trequarti offensiva, sul versante sinistro, nel 4-2-3-1. Dybala e Douglas Costa gli altri due trequartisti alle spalle di Higuain. Pjanic e Khedira davanti alla difesa che sarà composta da Howedes, Benatia, Chiellini e Asamoah. 

SARRI SCEGLIE MERTENS - Sciolto il dubbio, sarà Dries Mertens l'attaccante titolare del Napoli questa sera. Secondo Sky Sport, Sarri ha deciso di schierare il belga dal primo minuto, con Milik pronto a subentrare a gara in corso.

DYBALA RIMONTA - Sono in crescita le quotazioni di Paulo Dybala, che dovrebbe riuscire a ottenere una maglia da titolare nella sfida di questa sera, contro il Napoli.

DYBALA, FASCIATURA SOSPETTA - In mattinata l'attaccante della Juventus, Paulo Dybala aveva una fasciatura alla gamba, che però è stata rimossa dopo la rifinitura.  

RIFINITURA TERMINATA - Sia Juventus che Napoli hanno terminato la rifinitura nella mattinata. Entrambe le squadre sono ora nei rispettivi alberghi per il pranzo.

SARRI NON DA' INDIZI - A differenza di Allegri, Sarri non ha fatto prove di formazione nel corso dell'allenamento di rifinitura. Resta il dubbio Milik-Mertens da titolari mentre nonostante l'appannamento sarà della partita Marek Hamsik.

ALLEGRI DOPPIA PROVA DI FORMAZIONE - Nel corso dell'ultimo allenamento in vista del Napoli, Massimiliano Allegri ha provato due differenti formazioni. Howedes è stato provato da terzino destro con Asamoah a sinistra. In attacco prima Dybala e poi Douglas Costa, è ballottaggio.

L'ARRIVO DEL NAPOLI PER LA RIFINITURA

CARECA: 'NAPOLI, ORA CONTA VINCERE' - Anche Antonio Careca ha detto la sua sul big match dell'Allianz Stadium: "Il Napoli ha un gioco 'brasiliano', ma adesso deve vincere" (LEGGI QUI).

PIRLO: 'DECISIVA SOLO PER IL NAPOLI' - Andrea Pirlo ha parlato della sfida di questa sera: "Sarà decisiva solo per il Napoli, la Juve è favorita" (LEGGI QUI).

1000 AGENTI - Non sarà una città blindata, ma una Torino sotto stretta sorveglianza. La riapertura del settore ospiti ai tifosi del Napoli, decisa da Renato Saccone, prefetto di Torino è un banco di prova importante per le due tifoserie. Per garantire l’ordine pubblico verrà distribuito un migliaio di agenti in giro per la città: coinvolti polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani. Alla vigilia del match non vengono segnalate particolari criticità.

CONTROLLI IN CITTA', NIENTE STADIUM SENZA BIGLIETTO - L’opera di filtraggio comincerà fin dalle prime ore del mattino sugli assi stradali che conducono verso il centro città, dove è previsto che si dirigano parecchie persone prima di recarsi allo stadio in serata. Un’opera di prevenzione fatta in divisa come in borghese, che diventerà ancora più capillare man mano che la marcia di avvicinamento porterà i tifosi nei pressi dello Stadium, dove non sarà possibile recarsi senza avere il biglietto

 LE PROBABILI FORMAZIONI
JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Matuidi, Dybala; Higuain.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.