197
A quasi tre ore dal fischio d'inizio è già bollente il clima all'esterno di San Siro. Oltre 2.000 i tifosi dell'Inter che, da poco prima delle 12, si sono ritrovati dinanzi al cancello 1 del Meazza intonando cori e sventolando bandiere nerazzurre per caricare la squadra di Conte in vista della partita che può valere la fuga scudetto. "Non ti lasceremo mai" cantano i tifosi all'esterno della Curva Nord.
Stessa cosa per i tifosi del Milan: quasi 3.000 i presenti fuori al Meazza, di cui una parte senza mascherina, per spingere la squadra di Pioli con cori e bandiere per la stracittadina che può valere il controsorpasso in classifica.
"Sempre insieme", recita uno degli striscioni dei tifosi del Milan, cresciuti in numero negli ultimi minuti. Cori, bandiere e fumogeni sotto la curva Sud, il clima è già bollente.  
Anche qualche momento di tensione all'esterno dello stadio, con alcuni tifosi disperi dalla polizia. Arrivato intanto il Milan: il pullman è stato accolto da diversi sostenitori rossoneri.