Commenta per primo

Agnelli, Marotta, Nedved e Paratici. Tutto lo stato maggiore della Juventus ha assistito questa mattina all'allenamento della squadra di Del Neri a Vinovo.

Il gruppo bianconero, ancora privo dei Nazionali Aquilani, Bonucci e Quagliarella, si è prima scaldato con una sfida a pallamano, quindi ha giocato una partitella senza portieri a campo ridotto. La seconda parte della seduta è stata dedicata alla tattica, con Del Neri che ha lavorato con i difensori, mentre Francesco Conti con i centrocampisti e gli attaccanti. I reparti hanno poi continuato a provare i movimenti, affrontandosi su metà campo prima della partitella nove contro nove.

Con le pettorine verdi, come si legge sul sito ufficiale bianconero, si sono schierati Storari, Motta, Sorensen, Traore, Salihamidzic, Sissoko, Lanzafame, Amauri e Libertazzi, mentre la squadra in casacca bianca era composta da Costantino, Camilleri, D’Angelo, Chiellini, Pepe, Felipe Melo, Belcastro, Del Piero e Iaquinta. La sfida in famiglia è stata particolarmente combattuta ed è stata vinta dai 'verdi' con il punteggio di 7-6, ottenuto grazie alle doppiette di Sissoko e Lanzafame e alla tripletta di Salihamidzic. Più vario il tabellino dei bianchi, in gol con Del Piero, Belcastro, Chiellini, Melo, Pepe e Iaquinta.

Terminata la partitella, prima di rientrare negli spogliatoi, il gruppo è stato ancora impegnato in un lavoro atletico coordinato dal preparatore Roberto De Bellis. A parte si sono allenati Grosso e Marchisio, mentre Krasic ha proseguito nel suo programma di recupero, seguito da Luca Alimonta.