57
Arturo Vidal, fuori contro la Juventus, e Matias Vecino, che da titolare non gioca dal 18 settembre. Sono loro due i nomi nuovi in casa Inter per quanto riguarda la sfida contro l'Empoli, in programma mercoledì sera. Il cileno, out per influenza contro la sua vecchia squadra, si è allenato oggi con i compagni e va verso la convocazione, l'uruguaiano, che è entrato contro i bianconeri, è vicino a riprendersi un posto dal primo minuto, con Inzaghi pronto a far rifiatare Barella. Due uomini in più nelle rotazioni. Due uomini che sono anche oggetto di studio in sede di calciomercato. 

 A GENNAIO... - Arturo Vidal ha avuto interessamenti da campionati meno affascinanti rispetto a quelli europei, soprattutto in Sudamerica, tra Brasile e Argentina, col Flamengo particolarmente attento; Matias Vecino è stato accostato al Napoli, che poi ha puntato su un altro profilo, come Zambo Anguissa, ed è rimasto in nerazzurro, per giocarsi le sue chance. Ora è cambiato tutto: entrambi in scadenza di contratto, difficilmente lasceranno nel mercato invernale, a meno che qualcuno si presenti al tavolo delle trattative nerazzurre: Marotta cederebbe uno dei due anche per risparmiare qualcosa in termini di ingaggio, soprattutto per quanto riguarda il cileno. 

IN ENTRATA - Se dovesse uscire qualcuno (complicato), potrebbe entrare qualcuno. E attenzione sempre al profilo di Nahitan Nandez, che è vero che sta facendo il laterale di destra, ma da mezzala, il suo vero ruolo, può diventare una risorsa in più. Senza dimenticare altri nomi, come Thorsby della Samp. Per regalare sostanza alla linea mediana.