Commenta per primo

 

"Se per caso i torti subiti dalla Roma li avesse subiti il Brescia, che ne ha subiti, l'arbitro Russo avrebbe preso sette in pagella". 
 
Così Gino Corioni, arrivando in Lega, risponde su quello che è l'argomento del giorno, ovvero le polemiche sugli arbitraggi, in particolare su quello di Brescia-Roma: "Questo è il mondo del calcio - ha aggiunto - io allo stadio non ho visto nulla di straordinario, non so se mi sarei lamentato; forse sì, ma i media non di sicuro avrebbero dato un bel sette all'arbitro".