Commenta per primo

Il mediano dell'Inter Walter Gargano punta il dito contro il fantasista atalantino reo di essersi conquistato un rigore in modo furbo: "Il rigore non c'era, non mi piace parlare dell'arbitro ma veramente. Era li vicino e io non l'ho toccato. Ci possono essere sbagli e così come sbagliamo noi possono sbagliare anche gli arbitri ma era vermante troppo vicino. Sicuramente ci ha condizionato però va bene, andiamo avanti così".