Commenta per primo
Un attimo di ordinaria follia può costare caro alla tua squadra, come ben sa Daniel Angulo. Il giocatore dell'Independiente del Valle viene infatti espulso dopo 20 minuti della sfida con il Cerro Porteno di Copa Sudamericana, che all'andata i suoi avevano vinto per 1-0 in casa. Grazie a lui però i paraguaiani risorgono e prima si fanno vivi con una conclusione di Oscar Romero, poi al 35' Jose Ortigoza pareggia i conti in chiave qualificazione. Nella ripresa il Cerro Porteno continua il suo assedio finché Victor Mareco, solo soletto, non decide di segnare portando i suoi sul 2-0. Gli ecuadoregni crollano anche nel morale e al 66' subiscono la terza marcatura per mano di Daniel Guiza. La difesa dell'Independiente si apre e l'attaccante paraguaiano non può sbagliare. Con questo 3-0 il Cerro Porteno affronterà il Lanus campione in carica nel prossimo turno.

Get Adobe Flash player