Commenta per primo

Il tecnico dell'Arsenal Arsene Wenger rivela la data di scadenza del caso Walcott: "C'è l'urgenza di sistemare la questione Walcott, vogliamo risolvere il tutto entro Natale, in un modo o nell'altro. Ho sempre detto che per noi è un giocatore molto importante, lui adesso gioca sulla destra ma vorrebbe stare un pò più centrale. Vivere sulla fascia vuol dire sacrificarsi molto e vorrebbe essere impiegato in modo più offensivo".

Walcott, attaccante classe 1989, è in scadenza di contratto con i Gunners nel giugno del 2013, una situazione che naturalmente ha solleticato l'interesse di diversi club, compresa la Juventus. In Premier, invece, Walcott piace in particolare al Liverpool

Volendo dar retta alle parole di Wenger, entro Natale comunque i potenziali acquirenti ne sapranno di più: o Walcott rinnoverà con il club londinese, oppure la rottura sarà definitiva e a quel punto si aprirà la caccia per tesserarlo a costo zero a giugno (con possibilità, dicono i regolamenti, di fargli fimare già un pre-contratto a partire dal 1° febbraio).