Commenta per primo

Il tecnico dell'Arsenal Arsene Wenger torna sullo straordinario gol di Ibrahimovic all'Inghilterra, facendo un poco di psicologia spicciola: "A dir la verità mi piacciono di più i gol fatti e costruita dalla squadra. Sicuramente il gol di Ibrahimovic contro l'Inghilterra è stato fantastico, una combinazione incredibile di coordinazione, potenza, flessibilità e talento. La cosa più interssante però per me è lo stato psicologico in cui era. Un momento della partita in cui tutto viene facilemnte. Quando entri in una condizione del genere non c'è niente che ti possa fermare".