32
Caro Direttore,
sono un grande appassionato di calcio e di basket americano. Ma non le scrivo per parlare di Lebron James, piuttosto per avere un suo giudizio su quanto è accaduto ai Los Angeles Clippers. L'ormai ex proprietario, Donald Sterling, a causa di alcune frasi razziste è stato radiato a vita, multato di 2,5 milioni di dollari e costretto a vendere il club. In Italia, il signor Tavecchio che ha parlato di "calciatori mangiabanane", è diventato presidente della Figc. Viviamo proprio in un altro mondo...

Luciano '96, Roma (via Facebook)

----------------------
E, purtroppo, non è il migliore dei mondi possibili, caro Luciano. Stamane, alla Gazzetta dello Sport, ha detto bene Damiano Tommasi, che sarebbe stato un ottimo presidente della Figc, altro che Tavecchio sostenuto da Lotito, Galliani, Carraro e Macalli: "Io credo che Tavecchio vada sanzionato. Non voglio sostituirmi agli organi preposti, ma ritengo sia giusto esaminare il caso serenamente dal punto di vista della portata discriminatoria, come si fa per un calciatore che offende un altro calciatore in campo o per i tifosi che intonano certi cori, con le società punite per responabilità oggettiva. Qualsiasi campagna anti-razzismo, se si vorrà fare con credibilità, dipenderà da come sarà stato gestita la questione della frase di Tavecchio. Per attuare una campagna contro il cancro, bisogna almeno spegnere la sigaretta. Di sicuro, una risposta va almeno data sotto il profilo sanzionatorio. Non bastano le scuse o le rettifiche".
Qualcuno ha notizie di Palazzi?

x.j.


APRI ORA IL TUO BLOG IN VIVO X LEI, GLI INTERVENTI PIU' INTERESSANTI SARANNO DISCUSSI DAL DIRETTORE JACOBELLI