"Una questione di soldi". Così il CorSera definisce la situazione di Mauro Icardi, "perché l’ex capitano dell’Inter guadagna 4,5 milioni, oltre ai bonus. La sua consorte e agente però ha sempre chiesto di più, ha rifiutato la prima proposta dell’Inter di un ritocco fino a 6,5 milioni, ha giocato al rialzo. «Deve guadagnare almeno come Higuain e Dybala», il refrain di Wanda, convinta di poter scucire al club nerazzurro 10 milioni l’anno. Marotta non ha ceduto, perché l’Inter di oggi non può permettersi certe cifre. Al massimo si arriva a 7 milioni: ultima offerta, prendere o lasciare".