3
Hans-Joachim Watzke, CEO del Borussia Dortmund, parla a BBC Sport, commentando i rumors che danno il City di Guardiola su Haaland e Sancho: "I club più ricchi al mondo devono sapere che quando vogliono un nostro giocatore, ci sono due possibilità. La prima è che gli risponda che non ci sono possibilità. La seconda è che io risponda "questo è il prezzo" e allora devono sapere che i costi sono quelli, non altri. Siamo molto chiari e molto onesti. Haaland? Mi stanco a ripetere le stesse cose. La scorsa estate tutti i giornalisti del mondo vedevano Sancho giocare altrove e invece oggi gioca ancora per noi. Ora sta succedendo lo stesso con lui. Io penso di sapere dove giocherà il prossimo anno, ma è tutto quello che voglio dire".

SU RAIOLA - "È un ragazzo speciale. Vuole sempre trovare l'affare migliore per il proprio giocatore. Questo è il suo lavoro. Lo conosco molto bene e lui conosce me. Non abbiamo problemi. Entrambi sappiamo qual è l'obiettivo dell'altro". 

SU GUARDIOLA - "Dice che paghiamo tanto per le intermediazioni? Negli ultimi cinque anni hanno speso quasi 1 miliardo per i nuovi calciatori. Chi ha la possibilità di fare lo stesso? Non deve criticare gli altri club. Il nostro obiettivo in vista dei prossimi anni è quello di essere sempre tra i primi 10-12 club in Europa e avere una squadra che possa lottare per i titoli in Germania"